Innsbruck - AUSTRIA - Agosto 2009

Nella periferia di Innsbruck c'è il museo di Swarowsky, arte moderna ad esaltare i cocci di vetro più famosi del mondo.

Un posto che davvero merita d'essere visto, anche se ricordo, non proprio a buon mercato.

 

Visto il museo ci tuffiamo in città, col mio grande compagno di viaggio all'ennesima scoperta di nuovi posti..

 

Ricordo il tetto d'oro, simbolo di Innsbruck..  

Ricordo la frenetica ricerca di un Albergo, che poi si è rivelato ottimo B&B a basso costo..

Ricordo anche il fastidioso vociare di un gruppo di Italiani, a colazione, quasi a ricordarmi l'imminente rientro..

 

E poi la passeggiata fino al Trampolino Olimpico e la stupida mezz'ora alla teleferica, lo stadio della squadra di Innsbruck e il bellissimo castello di Ambras, poi il temporale appena appena lasciato alle spalle.

 

Grazie a Andrew, noi due cittadini d'Europa!